Meolo, un evento per ridurre la distanza tra domanda e offerta di lavoro nel settore manifatturiero
21 Apr 2022

Meolo, un evento per ridurre la distanza tra domanda e offerta di lavoro nel settore manifatturiero

Apindustria Servizi, in sinergia con Confapi Treviso, MAW Man At Work e l’azienda Milani Srl, ha organizzano una giornata di orientamento al lavoro, un momento di confronto e incontro tra aziende della Marca Trevigiana, professionisti e donne disoccupate.

Meolo-evento-job-day-ridurre-distanza-domanda-offerta-di-lavoro-manifatturiero

Apindustria Servizi, insieme a Confapi Treviso, MAW Man At Work e l’azienda Milani Srl, hanno tenuto ieri, Mercoledì 20 aprile, una giornata di orientamento al lavoro rivolta principalmente alle donne disoccupate del territorio.

Presso lo Showroom di Milani Srl (Via delle Industrie II 5/7 Meolo), si è svolto un momento di confronto e incontro tra aziende locali e chi è attualmente escluso del Mercato del Lavoro e intende rientrarvi o accedervi per la prima volta, per fornire conoscenze, strumenti e opportunità per concretizzare la ricerca d’impiego.

Nel corso della prima parte della giornata i partecipanti hanno avuto modo di scoprire le opportunità offerte dai settori economici in crescita, con un particolare focus nell’ambito della moda, del tessile e del design.

Valentina Temporin, Esperta di Realtà Virtuale e Founder di Poplab Srl, ha presentato le tecnologie digitali per il design e l’innovazione del settore manifatturiero, con l’obiettivo di scoprire nuovi ed innovativi approcci al mondo del lavoro.

Valentina Temporin  Antonio Guerretta

I consulenti del lavoro Franco Menoncello e Antonio Guerretta hanno invece illustrato le forme contrattuali e le aspettative delle aziende nelle fasi di ricerca e selezione del personale, con lo scopo di fornire nozioni e strategie utili per presentarsi preparati ad un colloquio di lavoro.

La formatrice ed imprenditrice Tiziana Tronchin ha concluso la prima parte della giornata, spiegando come costruire una mirata strategia di personal branding, che abbia lo scopo di promuovere la propria immagine e reputazione, al fine di trasformarsi così nel “candidato ideale”.

Il pomeriggio è proseguito con l’ascolto delle preziose testimonianze raccontate dalla corsista Elisa Padoan e da Nicoletta Milani di Milani Srl, la quale ha presentato la propria esperienza imprenditoriale nell’ambito della ricerca, selezione e inserimento di Risorse Umane, tra le difficoltà legate al reperimento di manodopera qualificata e le opportunità offerte da un settore in forte crescita, come quello manifatturiero.

Tiziana Tronchin  Nicoletta Milani

Nicola Zanon, Amministratore unico di Apindustria Servizi, infine, ha presentato le molteplici opportunità formative, attuali e future, a disposizione di chi vuole rimettersi in gioco e gli strumenti per sostenere la crescita imprenditoriale, tra bandi con contributi a fondo perduto, formazione finanziata e crediti d’imposta per favorire la transizione 4.0.

L’evento è terminato con il saluto della Presidente vicaria di Confapi Treviso Silvia Sardena la quale ha invitato le disoccupate presenti a consegnare il proprio CV e a visitare lo Showroom di Milani Srl, un luogo nel quale ammirare il “saper fare” e il fascino della tradizione sartoriale italiana.

 Nicola Zanon Nicoletta Milani Silvia Sardena

Hanno portato il proprio saluto Daniele Pavan, Sindaco del Comune di Meolo, Stefania Barbieri, Vicepresidente Commissione Pari Opportunità della Regione del Veneto e consigliera provinciale di parità della Provincia di Treviso e Monia Favaro, Consigliera comunale con delega alle Pari Opportunità del Comune di Roncade.

Nicola Zanon, al termine dell’evento ha dichiarato: “L’obbiettivo comune vuole essere, in ultima istanza, quello di ridurre il mismatch tra domanda e offerta di lavoro, unendo le forze e le competenze di tutti gli attori coinvolti, pubblici e privati. Solo così potremmo concretamente raggiungere i risultati sperati, facendo toccar con mano l’importanza di partecipare a percorsi di reinserimento, progettati a partire dalle reali esigenze delle aziende che quotidianamente denunciano la mancanza di adeguato Personale da impiegare nelle proprie realtà produttive.”

Tutti gli articoli